Passa ai contenuti principali

12 post per ricordare il 2016


Il 2016 volge al termine e, come ho già fatto l’anno passato, voglio proporre una selezione di post pubblicati quest’anno, scegliendone uno per mese.
Anche quest’anno, dalla selezione, ho escluso a priori tutti i miei testi creativi.

Gennaio
Online il corpo umano subisce costanti censure.

Febbraio
Un esempio paradossale fatto per spiegare un’ovvietà.

Marzo

Aprile
Una riflessione sul fatto che, nonostante viviamo costantemente online, per giudicare la produzione di uno scrittore siamo ancora legati al peso e allo spessore dei suoi volumi.

Maggio
E anche in Italia sono arrivate le Unioni Civili...

Giugno
La strage nel locale gay di Orlando impone una tutela delle persone GLBT.

Luglio
A cosa serve un collegamento in diretta TV dalla pista su cui sono adagiate le bare delle vittime dell’attentato di Dacca?

Agosto
In certi locali in cui si cerca sesso le persone sono i loro genitali, ma al cinema? 

Settembre
Riflessioni in seguito al primo caso di eutanasia concessa a un minore.

Ottobre
Usuale e Normale vengono comunemente usati come sinonimi. Ecco perché i due termini non sono affatto sinonimi intercambiabili.

Novembre
Questa è l’Era degli Influencer.


Dicembre
Rocco e i suoi fratelli di Luchino Visconti.


Commenti