Seguimi...

Sito

lunedì 5 dicembre 2016

La Costituzione è salva | Ora serve una Legge elettorale costituzionale

Ieri gli italiani hanno votato e hanno salvato la Costituzione.
Una Costituzione che ha sicuramente bisogno di qualche ritocchino, ma certo non di essere stravolta.
Una Costituzione, la nostra, di cui andare orgogliosi perché è stata pensata bene e scritta meglio.
Scritta in modo che potesse essere facilmente compresa anche da un popolo di semianalfabeti quali erano gli italiani nell’immediato dopoguerra.
Pensata e progettata per frenare le derive autoritarie che si ripresentano periodicamente come un cibo mal digerito; per garantire la Democrazia e il Dibattito; per arginare il Potere.

Ora che la Costituzione è salva, va scritta una Legge elettorale degna degli italiani.
Una Legge elettorale che sia in linea con la Costituzione.
Che sia rispettosa innanzitutto del voto di ogni cittadino e non ne faccia scempio.
Un cittadino elettore che possa scegliere chi lo rappresenti.
Un elettore che si senta di nuovo parte del Popolo sovrano.
L’Italicum, quindi, va cestinato prima che possa fare danni.
___________

Sulla Riforma costituzionale avevo scritto:

domenica 4 dicembre 2016

Sparring partner


“Ha letto il Romanzetto
e si è incuriosito”.
“Non ho esperienze”
premette il tuo giovane
amico. Il naso ancora
intatto. La primavera
negli occhi. I muscoli
tesi e nervosi. È bello.

Vi ammanetto. Vi eccitate.
Vi dite innocenti. Vi punisco.
Vi piace. Mi piace.

Prima di andare mi chiede:
“Posso tornare anche da solo?”
______________
Leggi tutto il Romanzetto

domenica 27 novembre 2016

Alla nostra maniera


Sei caldo, stropicciato 
e un po’ ammaccato.
L’altro era un tipo tosto
e cattivo, ma lo hai steso.

Steso nel lettone
chiedi coccole.
Te ne faccio. 
Si risvegliano i sensi
e ci vincono. Ti premio 
alla nostra maniera.
_______________
Leggi tutto il Romanzetto

lunedì 21 novembre 2016

Letteratura GLBT



Recensioni a libri di narrativa che hanno per argomento tematiche e personaggi GLBT. 

A
B

domenica 20 novembre 2016

Rotocalco


Siete belli sul rotocalco.
La tua mano forte
sul suo ventre.
L’annuncio della gravidanza.
Il suo sguardo di sfida:
gli darò ciò che tu non puoi.

Siete belli sul rotocalco.
Il campione e la sua sposa.
Rassicuranti.
______________
Leggi tutto il Romanzetto