Post

Con Giancarlo Giannini, Alessandro Quasimodo e Maria Luisa Spaziani

Immagine
La recente uscita del saggio di Daniele Ceccarini su Tatiana Pavlova in cui appaio nell’indice assieme a nomi illustri dello spettacolo e degli studi come Antonio Calenda e Giancarlo Giannini, mi ha riportato alla memoria una piacevolissima serata del 2 aprile 2008.Ero a Venezia e ho avuto l’occasione di cenare al Casinò allo stesso tavolo con Giancarlo Giannini, Maria Luisa Spaziani e Alessandro Quasimodo.Dopo cena, abbiamo preso un taxi tutti assieme e abbiamo continuato la nostra allegra chiacchierata.Non ho pubblicato allora queste foto probabilmente perché nel 2008 le consideravo private.Oggi il confine tra ciò che è privato e ciò che è pubblico si è notevolmente spostato a favore del pubblico e, quindi, ho deciso di pubblicarle qui.



Influencer | Intrattenitore | Venditore

Immagine
Ho già detto in un altro post come sia convinto che quella che stiamo vivendo sia l’Era degli Influencer. Ora ci tengo a fare una distinzione tra Influencer, Intrattenitori e Venditori perché mi pare che, oggi, il termine Influencer venga usato un po’ a sproposito, quasi si trattasse di un vocabolo jolly.
Sia chiaro che, nel tracciare dei confini tra una professione e l’altra, io non sto affatto facendo graduatorie di valore: Influencer, Intrattenitori e Venditori, ai miei occhi, sono pari merito.Sono, però, figure professionali differenti.
Farò, per rendere evidenti al massimo grado le differenze tra le tre figure, esempi assolutamente brutali per il loro essere grezzi e, forse, sessisti. Mi perdonerete, spero.
VenditoreHa bisogno di un seguito di acquirenti potenziali a cui proporre la merce da vendere.Sa, ad esempio, come indurre le sue follower a comprare una crema depilatoria per rendere più vellutate le gambe.Più riesce a piazzare la sua merce, più è un venditore capace.
Intrattenit…

Come cambia la mia presenza online da settembre

Immagine
Si sa: settembre, come gennaio, è un mese di ripartenza e buoni propositi.Durante la pausa estiva ho avuto modo di riflettere sul mio uso dei social e, più in generale, sulla mia presenza online e, piano piano, è maturata in me la decisione di cambiare alcune cose.Il mutamento partirà dal primo settembre e fino al 31 dicembre sarò in fase “beta”.Poi dal primo gennaio 2021 si vedrà!
Ecco qualche cambiamento:
Instagram: ho intenzione di usarlo molto di più, sia seguendo più account e sia pubblicando di più. La maggior parte delle nuove foto, però, a differenza di quanto ho fatto finora, resteranno su Instagram e non saranno condivise su Facebook.YouTube: voglio rendere il mio canale più “mosso”. Non so ancora bene come. Si accettano suggerimenti.Telegram: progressivamente la chat @daniloruocco sostituirà Whatsapp (che sto pensando, addirittura, di chiudere) e il canale @ruoccolive sarà sempre più centrale nel mio essere online.Twitter: riprenderà centralità a scapito del tempo che passo s…

L’amico americano | AMLETO

Immagine
In questi ultimi giorni di vacanza ho letto “L’amico americano” di Patricia Highsmith che è il terzo romanzo della serie dedicata a Tom Ripley.In esso appare un sentimento finora inedito per Tom: il rimorso di coscienza.
Nel pomeriggio di oggi ne ho scritto su AMLETO.

Eva e i suoi due padri | PAROLE GLBT

Sei come sei di Melania G. Mazzucco è un gran bel romanzo che ho finito di leggere ieri e di cui ho scritto questa mattina in Parole GLBT.Un libro che, purtroppo, per quanto riguarda l’inadeguatezza della legislazione italiana in materia di adozioni è ancora di stretta attualità.

I processi a Oscar Wilde

Immagine
In questi giorni ho letto due volumetti che ricostruiscono famosi processi. Il primo riguardava il processo a Gesù, mentre il secondo quello a Oscar Wilde. Del secondo ne ho scritto su Parole GLBT.

La bibbia del Decadentismo | AMLETO

Immagine
Controcorrente di Joris-Karl Huysmans è generalmente definito “la bibbia” del Decadentismo.Io, nel mio percorso di studi, ho incrociato il romanzo decine di volte, ma, lo ammetto, non lo avevo mai letto e non so bene neppure io perché.In questi ultimi giorni ho colmato la lacuna e ho scritto cosa penso del libro su AMLETO.