Post

Gestire i bookmark con Notion

Immagine
Quando si vuole salvare un sito nei propri bookmark , l’azione più semplice e spontanea è quella di aggiungerlo ai segnalibri del browser che si sta utilizzando in quel momento. Con il trascorrere del tempo, però, si corre il rischio sia di aver salvato siti che poi non si sono più visitati, sia di averne salvati talmente tanti da aver generato più confusione che altro. Alla fine, si preferisce cercare su Google il sito che vogliamo tornare a visitare, piuttosto che cercarlo tra quelli salvati un po’ qui e un po’ là. Se si vuole gestire meglio i propri bookmark, ci sono varie soluzioni percorribili. Una di queste è sicuramente quella di usare Notion . Si può, sia decidere di creare un database esclusivamente dedicato agli url dei siti da salvare, sia scegliere di aggiungerli a un database già esistente . Chi scrive, per praticità, ha scelto la seconda soluzione, creando lo “status” “Bookmark” nel proprio database dedicato all’organizzazione quotidiana (un vero e proprio organizer onli

Il database degli Argomenti con Notion

Immagine
Capita spesso che diversi database abbiano al loro interno schede dedicate al medesimo argomento . Che fare in tali casi? Nel video si prendono ad esempio due database, quello dei Libri e quello delle News , al cui interno si trovano schede dedicate al medesimo soggetto e si illustra la soluzione adottata con Notion per creare un database degli Argomenti , ossia un database di database.

L’archiviazione dei file prima del Cloud

Immagine
Uso i computer da così tanto tempo da aver avuto a che fare - prima di passare all’archiviazione su Cloud (—> Perché ho tutto sul Cloud ) - con diversi sistemi di archiviazione. Oltre a quanto scritto nel post che ho sopra linkato, ricordo che i file andavano cercati tra un supporto e l’altro e, se non si era provveduto a trasferirli nei supporti più moderni e li si era lasciati in quelli che erano andati in disuso, allora si rischiava seriamente di non poterli più recuperare, a meno di non procurasi un driver che potesse leggerli. Per dare un’idea ai giovani della Gen Z di cosa volesse dire archiviare i file su supporti fisici, ho scattato qualche foto di quelli che ho usato e che ancora possiedo (ma che non uso più da anni). Chi li riconosce?  Chi li ha usati?

Io c’ero | In presenza e connesso

Immagine
Il libro è lo stesso ( Le robe di Adriano ), ma le occasioni per presentarlo assieme all’autore ( Sergio Cotti ) diverse e sempre stimolanti. 📌  Fiera dei Librai , Bergamo, 2.6.22 📌  I venerdì dello Studio BNC , 3.6.22 📌 Bookcity Milano , 17.11.22

Fare informazione | Mauro Paiatto

Immagine
Ho chiesto al podcaster Mauro Paiatto cosa lo spinge a fare informazione e cosa intende per "fare informazione". Gli ho anche chiesto come si tiene informato.

Fare informazione | Mattia de Il Canale di Gross

Immagine
Ho chiesto al debunker  Mattia de Il Canale di Gross  cosa lo spinge a fare  informazione  e cosa intende per "fare informazione". Gli ho anche chiesto come si tiene informato.

Fare informazione | Sergio Cotti

Immagine
Ho chiesto al giornalista e scrittore Sergio Cotti cosa lo spinge a fare informazione e cosa intende per "fare informazione". Gli ho anche chiesto come si tiene informato.