Post

Visualizzazione dei post da Giugno, 2015

Per essere informati il Web non basta più

Immagine
Appartengo alla generazione che è stata educata a leggere i giornali e, contemporaneamente, faccio anche parte di quella generazione che ha visto l’affermarsi di Internet e il suo evolversi. Da anni sostengo che il quotidiano cartaceo , se non muta radicalmente, è destinato a scomparire perché, così come è ora, a livello informativo, nasce morto: superato, da anni, da mezzi come la radio, la TV e i siti di informazione online. Sono, però, convinto che il cartaceo, come mezzo per tenersi informati e avere una panoramica su cosa sta succedendo nel mondo, non sia affatto superato. Anzi, così come sempre più spesso è utilizzato oggi il Web, esso è tornato a essere essenziale. Oggi, chi voglia tenersi aggiornato su quanto è di suo interesse, sicuramente, se ha la possibilità di accedere al Web, fa ampio uso di comodi strumenti quali sono i Feed RSS: le notizie gli arrivano direttamente e quasi nel momento stesso in cui sono state messe online. Altro canale informativo a

Fresco di barbiere #dr

Immagine
 

Expo 2015

Immagine
L'Albero della Vita... bagnato Il tema dell’ Expo 2015 è “Nutrire il Pianeta. Energia per la Vita”. Pensavo che il filo rosso di un’Expo fosse, in qualche modo, condizionante. Mi sbagliavo. Ieri, tra scioperi dei treni e rovesci temporaleschi, ho visitato l’Expo di Milano. Ho visto, scegliendo a caso, i padiglioni di alcuni paesi: Italia (ovviamente); Russia; Stati Uniti; Cina; Vietnam; Repubblica di Corea; Spagna e Argentina. Ho anche visitato i padiglioni Zero; Coop e Slow food. Ovviamente, ho fotografato l’Albero della Vita da ogni angolo e altezza e ho firmato la Carta di Milano . Cosa ho imparato di come si voglia nutrire il Pianeta? Poco e nulla. Il perché è presto detto: nei vari padiglioni che ho visto, non mi sembra si sia, generalmente, tenuto in gran conto del tema dell’Expo. Ho avuto l’impressione, invece, che si puntasse molto sul marketing turistico, sperando di attrarre potenziali turisti, mostrando loro le meraviglie del paese titolare del

Panorama di Firenze dai Giardini di Boboli. Con Alessandro Quasimodo

Immagine
 

Dal Ponte Vecchio a Firenze - #dr

Immagine
 

A spasso per Firenze - #dr

Immagine