Passa ai contenuti principali

Post

Visualizzazione dei post da Luglio, 2012

Due false virtù

La castità.  Ancora oggi c’è chi elogia la castità in ogni suo aspetto, ovvero elogia la verginità e la castità coniugale, oltre che quella praticata in ragione di un’appartenenza a un ordine religioso.
A mio avviso, la castità non è una virtù, bensì un’inutile mortificazione della “carne”, un negarsi al piacere assolutamente privo di senso.  A cosa serve, infatti, essere casti? A nulla, se non a mortificare, appunto.  A cosa serve la verginità? A nulla.
La fedeltà.  Ancora oggi molti elogiano come una virtù la fedeltà coniugale. In base a cosa molti credono che l’Amore debba essere riservato a una sola persona?  A cosa serve essere fedeli? Oggi a nulla, ma un tempo serviva alle coppie eterosessuali per stabilire, con un certo margine di sicurezza, la paternità del nascituro. 
A mio avviso, insomma, la castità e la fedeltà sono state per secoli elogiate come delle virtù in quanto erano dei mezzi al servizio del patrimonio (anche genetico): tramite esse, infatti, l’uomo poteva avere u…

Editoria estiva

Chi ha familiarità con i settimanali lo sa: quando arriva l’estate le pagine si riempiono di vip in costume da bagno che prendono il sole in spiaggia o si tuffano da barche dalla grandezza faraonica; di racconti gialli e/o ricostruzioni dei “gialli dell’estate” (i delitti efferati che si svolgono durante l’estate in città semi-deserte e che tanto appassionano gli italiani); di consigli per riacquistare il peso-forma; di consigli per itinerari turistici (che, in realtà, possono davvero essere raggiunti solo dai vip di cui sopra) e degli immancabili test psicologici che vengono impaginati a ridosso degli altrettanto immancabili cruciverba.
Sospetto che l’impaginazione estiva dei settimanali più che pensata per i lettori vacanzieri (che avrebbero tutto il tempo libero necessario a immergersi in articoli di qualche respiro), sia dettata dalle vacanze dei giornalisti...
Sospetto anche, ma so che la mia è solo malvagità, che qualche test e qualche cruciverba non sia proprio una novità pens…