Post

Visualizzazione dei post da Marzo, 2013

RCCDNL - Amicizia

Parla Egisto: ho scelto!

Immagine
Qualche giorno fa, correggendo il mio Parla Egisto , ero in dubbio se farne un libro, oppure pubblicarlo online a puntate, come se si trattasse di un blog. Non riuscivo a scegliere quale soluzione adottare, poi ho capito che la scelta giusta era, comunque, pubblicarlo. Ecco, allora che, da oggi, Parla Egisto è un l ibro cartaceo . Parla Egisto è disponibile su Amazon.it

Europa #1

Immagine
L’ Europa non si costruisce (solo) con l’adozione di una moneta unica comune, ma lo si fa, soprattutto, con  l’abbattimento delle sovranità dei singoli Stati  europei, causa di egoismi nazionali e di mancanza di solidarietà tra cittadini. L’Europa, quella vera, quella dei cittadini e non quella dei banchieri, si costruisce  dando a tutti i cittadini pari diritti e pari doveri. Uguali opportunità. Un’unica Legge per tutti i cittadini e non tante legislazioni differenti. Una legislazione unica che li tuteli e li faccia sentire cittadini di un’unica grande Nazione. Che li faccia sentire tutti cittadini europei e  soltanto  europei e  non anche  europei oltre che cittadini dello Stato in cui sono nati. La moneta, da sola, non basta, perché una moneta non è in grado di dare identità. Non ci si sente, infatti, europei perché in tasca si hanno degli euro! Ma ci si sente cittadini di una medesima Nazione (l’Europa) se si hanno gli stessi diritti e gli stessi doveri di un qual

L'Habebus papam sui siti di informazione online

Immagine
Il primo sito che ho consultato è stato quello del Vaticano (leggi 13.3.13 Habemus Francesco I ). Poi ho dato un'occhiata alle homepage di alcuni siti di informazione italiani ed esteri (escludendo quelli delle TV, in quanto l'annuncio l'ho seguito in diretta televisiva). Ecco qualche immagine.

13.3.13 Habemus Francesco I

Immagine
Devo dire che Francesco I mi ha fatto una buona impressione: mi è piaciuto il fatto che il cardinale Bergoglio abbia assunto il nome Francesco; mi è piaciuta l'umiltà; mi è piaciuto il fatto che pare avesse detto di non sentirsi pronto a diventare papa durante il conclave che, poi, ha eletto Benedetto XVI. Speriamo che le buone impressioni siano confermate dal suo papato che spero illuminato. Intanto sono andato a sbirciare il sito del Vaticano ...

Perché non firmo gli appelli a Grillo

Immagine
Negli ultimi giorni è un fiorire di appelli a Beppe Grillo perché faciliti il formarsi di un Governo a guida PD. Appelli che girano in Rete e che non ho firmato e non firmerò. Ritengo, infatti, Beppe Grillo persona profondamente antidemocratica . Non mi importa stabilire se il MoVimento 5 Stelle da lui creato con Casaleggio sia di destra (come credo) o di sinistra (come qualcuno pensa). Mi preme rilevare come, ai miei occhi, esso appaia un movimento privo delle più elementari regole di democrazia interna, a iniziare dal fatto che Grillo è il proprietario del simbolo, passando dal fatto che non si faccia un congresso dove si possa eleggere un Segretario, arrivando al limite estremo che gli eletti in Parlamento sembra che non debbano rispondere delle loro scelte agli elettori, ma a Grillo e a Casaleggio. Per non dire che chi esprime un dissenso viene cacciato dal MoVimento dal proprietario del simbolo, senza che vi sia stata la possibilità di aprire un dibattito e confrontare l