Passa ai contenuti principali

Post

Visualizzazione dei post da Novembre, 2015

Contenuti in movimento

Chi diffonde i propri contenuti nel Web gradisce che essi siano usufruiti anche da coloro (e sono sempre di più) che non usano i computer per navigare. Per raggiungere chi adopera lo smartphone e/o il tablet per tenersi aggiornato, ci sono svariati modi, tra cui la diffusione di una newsletter, la condivisione dei contenuti tramite i social network o l’uso dei Feed RSS
La creazione di una App specifica per diffondere i propri contenuti non va trascurata. Ad esempio, io ne ho realizzata una per i dispositivi Android. Non sempre, però, il navigatore ha voglia di istallare sul proprio dispositivo una nuova App... o non sempre esiste una App che funzioni sul proprio sistema operativo...
Ecco, allora, che potrebbe anche essere utile usare delle App assai diffuse come WhatsApp e Telegram (per dirne due che funzionano sui principali sistemi operativi) per veicolare i propri contenuti. WhatsApp mette a disposizione degli utenti le “Liste di distribuzione” con le quali poter mandare uno stesso mes…

Ho paura di noi

Ho paura di noi. I tagliagola del deserto che hanno organizzato la serie di attentati a Parigi ci hanno fatto sentire l’odore del sangue a casa nostra. Lo sanno tutti, però, che è un errore far sentire l’odore del sangue a delle bestie: l’eccitazione cresce e si cerca altro sangue. Sangue chiama sangue. E ciò che temo oggi è, proprio, tale atavico richiamo.
Ho paura di noi, perché temo che i relativamente pochi anni in cui abbiamo vissuto rispettando determinate regole di tolleranza e convivenza civile non siano sufficienti a tenere a bada la belva feroce che è in noi.
Ho paura di noi, perché noi siamo eredi degli antichi romani; dei sanguinari e fanatici seguaci di Cristo; degli inquisitori spagnoli; dei rivoluzionari francesi e delle loro ghigliottine; dei comunisti, fascisti e nazisti… Noi veniamo da lì e temo sia un attimo tornare lì. E farlo giustificandoci: dicendoci che lo facciamo per salvare il nostro stile di vita.
Ho paura di noi. Di ciò che potremmo inventarci per vendicarci, fa…

Te lo dico con WhatsApp | ruoccolive

Se mi segui sai che pubblico su vari siti perché sono diversi gli argomenti di mio interesse e mi pare giusto dedicare a ognuno di loro uno spazio autonomo.
Se vuoi sapere quando ci sono delle novità sui siti che segui, hai varie possibilità, tra cui l'iscrizione gratuita ai Feed RSS.
Se hai WhatsApp, puoi ricevere gratis sul tuo smartphone i miei avvisi ogni volta che pubblico qualcosa di nuovo. 

Per iscriverti al servizio, segui questa semplice procedura.
aggiungi alla lista dei contatti di WhatsApp il mio numero +39 3388170075inviami un messaggio su WhatsApp contenente il tuo nome e cognome e il messaggio "Iscrivimi a ruoccolive".
La doppia spunta conferma la ricezione della richiesta.  Il servizio è attivo.
I messaggi saranno inviati in modalità broadcast, quindi nessuno di coloro che riceve il messaggio di avviso potrà vedere i contatti altrui. ____________ Ultimo aggiornamento: 2.3.17