Post

Visualizzazione dei post da Settembre, 2012

Neve a San Valentino

Anche dieci anni fa nevicava così: fitto fitto. Anche dieci anni fa me ne stavo seduto qui, su questa poltrona, e guardavo la neve cadere sul nostro giardino. Mi piace quando nevica così. Mi piace, perché tutti se ne stanno in casa al caldo e io mi sento meno solo ascoltando la neve cadere e il vociare della mia famiglia. Non che io resti mai veramente solo in casa, ma quando ci sono tutti è un'altra cosa. Quando anche gli altri non possono uscire, mi sento più compreso: come se anche gli altri potessero capire che vuol dire stare qui tutto il giorno, su questa poltrona... Sì, mi piace quando nevica così e sono sicuro che piace anche agli altri: rallentano i ritmi e le pretese, perché sanno che fuori di qui c'è solo un'interminabile distesa bianca.
Dieci anni fa era la prima volta che ero costretto a stare così a lungo davanti a questa finestra mentre la neve cancellava il nostro giardino. Avevo 24 anni e la vita mi si era spezzata tre anni prima, quando dalla sella della m…

Conservato in biblioteca #2

Immagine
Avevo già scritto come mi "facesse un certo effetto" sapere che i miei libri sono conservati nelle più prestigiose biblioteche del mondo (vedi Conservato in biblioteca). Oggi, spinto da rinnovata curiosità, ho cercato nella Biblioteca dell'Università di Harvard e... mi sono trovato (vedi Harvard Library).  Lo dico con orgoglio, naturalmente!

Aborto e obiezione

Immagine
SCANDALOSI! "@repubblicait: Jesi, stop a interruzioni di gravidanza i ginecologi sono tutti obiettori bit.ly/RUeaer" — Danilo Ruocco (@daniloruocco) Settembre 8, 2012 Personalmente ritengo sia un fatto scandaloso che in un ospedale pubblico la maggioranza (o addirittura il 100%) dei ginecologi possa essersi dichiarato obiettore e, quindi, si rifiuti di praticare un’interruzione di gravidanza. So bene che la legge 194 all’art. 9 consente ai ginecologi la possibilità, appunto, di non partecipare alle interruzioni di gravidanza laddove queste non siano necessarie per evitare alla donna gravi pericoli per la sua salute. Ma è altrettanto vero che la medesima legge prevede all’art. 4 che alla donna sia data la possibilità di ricorrere, entro i primi novanta giorni, all’interruzione della gravidanza nel caso in cui  [...] accusi circostanze per le quali la prosecuzione della gravidanza, il parto o la maternità comporterebbero un serio pericolo per la sua salute fisica o psichica, in r…

Fabio intervista Ruocco

Immagine
Sono stato intervistato dallo scrittore Fabio Casadei Turroni.