Marco Lorenzi

Considero Marco Lorenzi (classe 1983) uno dei registi più interessanti del panorama teatrale italiano.

A capo della compagnia Il Mulino di Amleto, Lorenzi non sceglie per essa un repertorio “scontato”, ma presenta, con essa, al pubblico lavori poco o per nulla frequentati dalle nostre compagnie.

Il suo lavoro di regista si concentra sia sugli attori, sia sulla scena.

Per quanto attiene agli attori, la sua è un’azione che tende a esaltarne le caratteristiche e le qualità, puntando molto sulla fisicità degli interpreti, chiamati non solo a interagire tra loro, ma, spesso, a impossessarsi dello spazio scenico.

Quest’ultimo, da Lorenzi, è “modellato” al punto da diventare un “segno forte” dei suoi spettacoli: un elemento da cui non si può prescindere per una interpretazione dello spettacolo.


Commenti

Post più visti del mese

Telegram è già il Futuro della Comunicazione | Ecco perché

Uguale non vuol dire Identico | Si è uguali se si è unici

Quando i dati discriminano