La Bibbia non parla di Dio



La Bibbia non parla di Dio di Mauro Biglino edito da Mondadori è un saggio da leggere con molta attenzione.

In esso l’Autore - già traduttore dall’ebraico per le Edizioni Paoline - procede a una lettura letterale del testo e “fa finta che” le informazioni in esso contenute siano dati storici oggettivi e non metafore da interpretare.


Ne risulta un testo lontano da quello veicolato dai teologi della tradizione giudaico-cristiana e capace di indicare una “verità altra” sia rispetto a quella affermata dai creazionisti, e sia rispetto a quella teorizzata dagli evoluzionisti.


In pratica, Biglino afferma che la Bibbia, in realtà, parla del rapporto tra gli Elohim e i loro Adam; ossia tra un gruppo di colonizzatori tecnologicamente avanzato (gli Elohim) e i discendenti di una specie da loro ibridata geneticamente (gli Adam).

Rapporti tanto stretti da prevedere non solo la sudditanza degli Adam nei confronti del gruppo dominante degli Elohim, ma anche casi di consanguineità tra i due gruppi.


Il filone di indagine sulla Bibbia portato avanti da Biglino, viene, poi, rafforzato e confermato da un’analoga analisi che l’Autore compie sui poemi omerici (Iliade e Odissea), anch’essi letti “facendo finta che” riportano fatti storici e non racconti mitologici di fantasia.


Il confronto fa emergere come gli Elohim biblici e i Theoi omerici siano figure sostanzialmente sovrapponibili: essi mangiano, bevono, si lavano, dormono, muoiono e chiedono ai loro sudditi di “officiare” i medesimi “riti”.


Biglino, poi, ricorda come vi sia una sostanziale sovrapponibilità anche tra gli Elohim e gli Anunnaki descritti nei testi della cultura mesopotamica.


In definitiva, il confronto fra le varie culture (quella assiro-babilonese; quella giudaica e quella greca) fa emergere come in varie zone della Terra vi sia stata una lunghissima coesistenza tra un gruppo di individui possessori di una tecnologia progredita e un altro gruppo a loro sottomesso.


Una visione, quella di Biglino, che si inserisce in un interessante filone di indagine portato avanti da diversi studiosi come Sitchin; Hancock; Alford o Roberto Pinotti.


La Bibbia non parla di Dio è disponibile su Amazon.


Leggi anche: Siamo extraterrestri di Roberto Pinotti  

Commenti

Post più visti del mese

Telegram è già il Futuro della Comunicazione | Ecco perché

Uguale non vuol dire Identico | Si è uguali se si è unici

Notion per Progettare, Gestire e Archiviare