Passa ai contenuti principali

Come immagino la Fase 2


Elenco delle cose che vanno cambiate prima che venga trovato un vaccino contro il nuovo coronavirus

In questi ultimi giorni non si fa altro che parlare della “fase 2” e di come poterla organizzare, senza che, peraltro, venga mai detto quando essa possa divenire operativa.

Penso sia abbastanza normale, nel chiuso delle nostre case, immaginare come si possa svolgere tale “fase 2” e come essa possa influire sulla nostra vita quotidiana.

Temo - senza alcuna base scientifica - che prima di trovare un vaccino, o una cura certa, ci vorrà un certo numero di mesi (un paio d’anni come minimo). 
Forse sono particolarmente pessimista, ma sono stato adolescente negli anni dell’esplosione dell’AIDS e, ora che sono un uomo maturo, non ho ancora visto il vaccino contro l’HIV...

Per tale motivo ho provato a fare un mini-elenco di come la lotta al nuovo coronavirus potrà modificare le nostre abitudini e i nostri stili di vita.

  • Saluto: basta strette di mano, baci e abbracci ➡️ inchino alla orientale;
  • Uso delle mascherine e dei guanti così come si vede usualmente nei paesi asiatici;
  • Sanità: toglierne la gestione alle Regioni e tornare a un Sistema Sanitario Nazionale. Puntare decisamente alla sanità pubblica ➡️ revoca di tutte le convenzioni in essere con i privati (➡️ chi vuol farsi curare in una struttura privata paga di tasca propria);
  • Rivedere completamente la gestione degli spazi pubblici come gli uffici aperti al pubblico, le piazze o i parchi comunali;
  • Mezzi di trasporto pubblici | Ristoranti e bar | Teatri e cinema: distanziare i posti a sedere e non consentire viaggiatori o clienti in piedi;
  • Musei: ingresso a numero chiuso e con prenotazione obbligatoria;
  • Scuole dell’obbligo: mantenere le video-lezioni ➡️ un genitore a turno deve restare a casa con i figli;
  • Lavoro: incrementare lo smart working (il genitore che resta a casa con i figli può, in tal modo, lavorare da casa);
  • Reddito solidale da erogare a tutti coloro che non hanno più un lavoro;
  • Grande distribuzione: consegna a domicilio gratuita per tutti; 
  • Negozi di vicinato: accesso regolamentato;
  • Digitalizzazione totale dei servizi della Pubblica Amministrazione e distribuzione immediata a tutti i cittadini della Carta d’Identità Elettronica 3.0 (CIE);
  • Elezioni: passare al voto elettronico.

Commenti

Post più letti durante la settimana

Tu sei

Mi concedo il lussodi sognarti,di sognarci.
Io sonoil maturo affidabile,l’usato ben tenuto.
E tu?Tu sei.

Sorrido alla Vita

Nell'agosto del 2000 ho avuto uno shock anafilattico e mi è stato detto che, nel giro di 10 minuti, sarei morto soffocato.  L’unica speranza per me, che, fino a quel momento, non sapevo di essere allergico a qualcosa, era che non fossi allergico anche al cortisone. Non lo sono ed eccomi qui.
Negli ultimi giorni un mio contatto su Facebook mi ha fatto notare che sorrido spesso. Gli ho risposto che la vita è già triste di suo ed è meglio non peggiorare le cose.
Ora vorrei aggiungere che io sorrido alla Vita. Sorrido con la consapevolezza profonda, radicata, che essa possa cessare in qualsiasi istante. Sorrido per la sua insensatezza. Sorrido perché i piccoli dispiaceri quotidiani non diventino, ai miei occhi, tragedie immani. Sorrido tentando di prendere il meglio da ciò che mi viene offerto. 
Mi difendo con un sorriso.
Leggi anche Dionisiaco

Letteratura GLBT

Recensioni a libri di narrativa che hanno per argomento tematiche e personaggi GLBT. 
A AaVv Claudio Finelli a cura di, Se stiamo insiemeAndré Aciman, Chiamami col tuo nomeAndré Aciman, CercamiGilbert Adair, The DreamersB Dorothy Baker, Cassandra al matrimonioYehoshua Bar-Yosef, Il mio amatoAnna Berra, L'ultima cerettaMatteo B. Bianchi, Tu Cher dalle stelleAlan Bennett, La cerimonia del massaggioAlan Bennett, Gli studenti di StoriaPhilippe Besson, Un amico di Marcel ProustPhilippe Besson, Un ragazzo italianoFrancesco Botti,Di corsa, di nascostoGyles Brandreth, Oscar Wilde e i delitti a lume di candelaFranco Buffoni, ZamelFranco Buffoni, Il servo di ByronWilliam Burroughs, Il pasto nudoC Andrea Camilleri, Il colore del soleAdolfo Caminha, Il negroTruman Capote, Colazione da TiffanyGandolfo Cascio, AdmetoLuis Cernuda, I piaceri proibitiStephen Chbosky,Ragazzo da pareteJean Cocteau, I ragazzi terribiliDennis Cooper, TroieIvan Cotroneo, Un bacioMichael Cunningham, Mr BrotherE Eve EnslerI…