Il desiderio di Vauro


Mi è capitato nel 2012 di analizzare due vignette di Vauro: in una mettevo l'accento sul fatto che, a mio avviso, la vignetta era omofoba; mentre nell'altra parlavo di maschilismo.

Oggi sono tornato a Vauro e a una delle sue tavole e in modo, spero, satirico.

Commenti

Post più visti del mese

Sei mesi senza Facebook

Ti annuso spesso

Notion per Progettare, Gestire e Archiviare