Un Mieli per appassionati


Ieri ho finito di leggere La gaia critica di Mario Mieli.
Oggi ne ho scritto una recensione per Parole GLBT dove sottolineo che, a mio avviso, l’antologia edita da Marsilio non aggiunge nulla a Elementi di critica omosessuale.

Commenti

Post più visti del mese

A lezione di libertà e di giornalismo libero

Uguale non vuol dire Identico | Si è uguali se si è unici

La strega che voleva essere amata