Domenica

Il vento ci porta
l’odore del mare.

Il tuono rotola
sulle nostre teste
e gli alberi danzano
frenetici.

Le prime gocce
cadono precise
come frecce di ghiaccio.

Facciamo l’amore
con la finestra aperta
al ritmo della pioggia
battente.

Commenti

Post più visti del mese

Io c’ero | Foto ricordo #2

Uguale non vuol dire Identico | Si è uguali se si è unici

La gestione del materiale