Domenica

Il vento ci porta
l’odore del mare.

Il tuono rotola
sulle nostre teste
e gli alberi danzano
frenetici.

Le prime gocce
cadono precise
come frecce di ghiaccio.

Facciamo l’amore
con la finestra aperta
al ritmo della pioggia
battente.

Commenti

Post più visti del mese

A lezione di libertà e di giornalismo libero

Uguale non vuol dire Identico | Si è uguali se si è unici

La strega che voleva essere amata