Il profitto spietato

Ci sono persone, imprenditori, che per realizzare profitti non guardano in faccia a nessuno: sfruttano i lavoratori e ne calpestano i diritti; non hanno in alcun conto la protezione ambientale; imbrogliano i consumatori e trascurano gli affetti.
Ma davvero per costoro la ricchezza è un valore assoluto?
Personalmente ritengo che la ricchezza non sia affatto un valore. Essa può dare dei vantaggi, ma non è un valore.
Produrre in modo etico, rispettando l’ambiente e gli altri (lavoratori e consumatori) è un valore.
Forse (ma è tutto da verificare) si fanno meno soldi, ma almeno i soldi che si fanno non sono macchiati di sangue.

Commenti

  1. Fine del capitalismo? o pura utopia?

    RispondiElimina
  2. Agire eticamente non è utopia e se non si può avere un capitalismo etico non sarò tra quelli che si batteranno per salvarlo.

    RispondiElimina

Posta un commento

Post più visti del mese

Tatiana Pavlova

Uguale non vuol dire Identico | Si è uguali se si è unici

March Recap