Al Teatro Strehler per Tatiana Pavlova


La recente intervista che Daniele Ceccarini mi ha fatto su Tatiana Pavlova per il sito RussiaPrivet, mi ha fatto tornare alla mente la presentazione al Teatro Strehler di Milano del saggio che ho scritto sulla Pavlova e pubblicato con Bulzoni.

Era il 28 febbraio del 2001 e a presentare il volume assieme a me c’erano Paolo Bosisio, Fausto Malcovati, Alessandro Quasimodo, Eva Magni e Raul Grassilli.

In sala erano presenti carissimi amici e Lidia D’Aroma, figlia di Nino D’Aroma (ultimo marito della Pavlova), appositamente venuta da Roma.


Dopo la presentazione, assieme agli amici, abbiamo fatto festa in un ristorante nelle vicinanze.
Il tutto era stato organizzato in modo impeccabile da Paola Bisi.

Un’esperienza che ricordo volentieri anche se con un filo di nostalgia.




Commenti

Post popolari in questo blog

Uguale non vuol dire Identico | Si è uguali se si è unici

Maschio Alfa. I volti di Cristo

Fontana e la mascherina