Scivolare verso la follia | Parole GLBT

A volte gli uffici stampa di alcune case editrici mi contattano per propormi la lettura di romanzi che sono lontanissimi dalla mia sensibilità.
Altre volte, invece, sono più fortunato e le proposte di lettura che ricevo rientrano pienamente nei miei interessi.
Uno di questi casi felici è Sanguisuga di Beppe Perrier che ho recensito su Parole GLBT.

Commenti

Post più visti del mese

Uguale non vuol dire Identico | Si è uguali se si è unici

A lezione di libertà e di giornalismo libero

La strega che voleva essere amata