Mentire a se stessi | Parole GLBT

A volte i banchetti delle promozioni editoriali fanno scoprire autori di cui non si conosceva l'esistenza.
Grazie alla promozione dell'editore Guanda, ho scoperto Philippe Besson: mi sono immerso nel suo Non mentirmi che oggi ho recensito su Parole GLBT.

Commenti

Post più visti del mese

Glasp, Kindle e Notion per lettori

Il nome di Jack lo Squartatore

Luca Borromeo