Le mie parole

Le mie parole
sono nel tuo corpo.
Le colgo mentre
ti prendo.

Il tuo respiro
la mia punteggiatura.
Il tuo orgasmo
il mio verbo.

Dai tuoi baci
la mia poesia.

Commenti

Post più visti del mese

Il mio vecchio professore di matematica

Uguale non vuol dire Identico | Si è uguali se si è unici

Alan Bennett