Passa ai contenuti principali

Abitanti - Metropoli vs Stati

A volte i dati dicono poco, specie se non raffrontati tra loro.
Spesso mettiamo tutto sullo stesso piano.
Così, ad esempio, siamo portati a mettere sullo stesso livello due stati o due città, indipendentemente dal loro numero di abitanti.
Se, invece, confrontiamo il numero di abitanti tra loro, può succedere di sorprendersi e riflettere...

Ad esempio: 
  • la città di Mosca e la Grecia hanno quasi lo stesso numero di abitanti (ovvero, più di 11 milioni, ma Mosca ne ha 400mila in più);
  • la Lombardia è più popolosa della Svezia (entrambe hanno più di 9 milioni abitanti, ma la regione italiana ne ha 400mila in più rispetto allo stato scandinavo);
  • mentre Roma ha 800mila abitanti in più della Slovenia (entrambe superano i 2 milioni);
  • Italia batte Danimarca più di 10 a 1; 
  • Milano ha due volte e mezzo il numero di abitanti dello stato del Lussemburgo.


Giocando un po’ con i numeri, possiamo dire che
  • chi amministra la città di Tokyo deve dar conto a un numero di cittadini di poco inferiore a chi amministra tutti i Paesi Bassi (oltre 15 milioni gli abitanti della metropoli nipponica; poco più di 16 milioni gli altri);
  • se tutti gli abitanti dei Paesi Bassi fossero trasferiti a Pechino, non avrebbero difficoltà a trovare una sistemazione, dato che i residenti della capitale cinese sono 3 milioni di più di quelli dei Paesi Bassi;
  • la città di New York e l’intera Austria potrebbero scambiarsi la popolazione, avendo entrambe poco meno di 8 milioni e mezzo di abitanti.


Ma i dati possono essere ancora più sorprendenti. 
Ad esempio, se mettiamo alcune città in ordine di densità per km2, allora si scopre che Pechino è meno densamente popolata di Milano.

Milano
Superficie 181,67 km²
Abitanti 1 328 992 (2014)
Densità 7 315,42 ab./km²

Tokyo
Superficie 2 187,66 km²
Abitanti 15 185 502 (2011)
Densità 6 941,44 ab./km²

Città del Messico
Superficie 1 485 km²
Abitanti 8 851 080 (2010)
Densità 5 960,32 ab./km²

Shangai
Superficie 6 340,5 km²
Abitanti 24 150 000 (2013)
Densità 3 808,85 ab./km²

Pechino
Superficie 16 801,25 km²
Abitanti 19 612 368 (2010)
Densità 1 167,32 ab./km²

E per dare un’idea di quanto sia enorme Pechino, basti pensare che ha quasi la stessa estensione dell’intero Lazio, che ha una superficie di 17 232,29 km².



Tutti i dati sono stati ricavati da Wikipedia in data 30.11.14.

Commenti

Post più letti

Parla Egisto: ho scelto!

Qualche giorno fa, correggendo il mio Parla Egisto, ero in dubbio se farne un libro, oppure pubblicarlo online a puntate, come se si trattasse di un blog (leggi). Non riuscivo a scegliere quale soluzione adottare, poi ho capito che la scelta giusta era, comunque, pubblicarlo. Ecco, allora che, da oggi, Parla Egisto è sia un libro cartaceo, sia un ebook.

Parla Egisto è disponibile su Amazon.it

Lavapiubianco

Pubblicato per la prima volta nel 1998 dalle Edizioni dell’Ariete di Siracusa, Lavapiubianco è il mio primo romanzo che, nel 2009, ho ripubblicato con Lulu.com sia in forma cartacea, sia come ebook.

Il romanzo narra la storia d'amore del protagonista per Lavapiubianco, una passione travolgente che non conosce ostacoli o barriere di sorta.




ORDINA IL LIBRO
Dalla rassegna stampa
ALESSANDRO RIZZO, in «Milk», 12 gennaio 2014.
6. A chi ha voluto rivolgersi Danilo Ruocco con “Lavapiubianco”? A tutti, ma soprattutto a quanti sono chiusi in una gabbia o si nascondono agli altri e a se stessi. Liberatevi e vivete in prima persona. Senza maschere e senza nascondervi. Vivete con il vostro nome e cognome. Siate la vostra Identità (con la I maiuscola).
ENRICO PROSERPIO, in «Culturaperta», 17 novembre 2009. "Lavapiubianco è un libro la cui narrazione veloce è zeppa di sessualità senza mai essere volgare. Il sesso, assolutamente libero e mercificato nella nuova società, diventa un mezzo di presa di …

Una app Android per Danilo Ruocco

Se hai uno smartphone e/o un tablet Android e vuoi ricevere in automatico sul tuo dispositivo gli ultimi post del blog Danilo Ruocco 2.0 ti potrebbe essere utile la app che metto a disposizione gratuitamente. Si tratta di un lettore di feed che puoi liberamente configurare secondo le tue esigenze. Una volta scaricata la app, per installarla ti ricordo che, sul tuo device Android, nelle Impostazioni/Protezione devi mettere un flag accanto a “Origini sconosciute” (che puoi togliere subito dopo che l’installazione è riuscita). Al primo avvio, la app scarica gli articoli disponibili. Poi, ogni volta che viene pubblicato un post, la app lo scaricherà in automatico e un messaggio ti segnalerà l’avvenuto aggiornamento.
______
Ultimo aggiornamento app: 07.10.18