Certezze che cullano

Mi consola l’idea
che di me 
non resterà nulla.
Non il corpo.
Non il ricordo.
Non il dolore.

Cullato da tali certezze, 
sprofondo nel sonno.

Commenti

Post più visti del mese

Il mio vecchio professore di matematica

Sembrava burbera, ma non lo era! Addio Signora Romagnoli!

Uguale non vuol dire Identico | Si è uguali se si è unici