Certezze che cullano

Mi consola l’idea
che di me 
non resterà nulla.
Non il corpo.
Non il ricordo.
Non il dolore.

Cullato da tali certezze, 
sprofondo nel sonno.

Commenti

Post più visti del mese

A lezione di libertà e di giornalismo libero

La strega che voleva essere amata

Uguale non vuol dire Identico | Si è uguali se si è unici