Non mi sporcate

Voi che indossate paramenti sporchi di sangue
Voi che dite parole cariche d’odio
Voi che puzzate di morte
Non vi avvicinate al mio cadavere
Non mi sporcate.
Voi che ripetete Salmi che non capite
Voi che non amate il vostro prossimo
Voi che puzzate di ipocrisia
Non vi avvicinate al mio cadavere
Non mi sporcate.
Voi che insozzate gli innocenti
Voi che rubate l’oro ai poveri
Voi che puzzate di viscidume
Non vi avvicinate al mio cadavere
Non mi sporcate con la vostra falsa morale.

Commenti

Post più visti del mese

Il nome di Jack lo Squartatore

Luca Borromeo

Consigli per parlare in pubblico di Danilo Ruocco