Milingo papa subito


Devo dire che Milingo mi è simpatico. Il suo privato, poi, è dirompente e va seguito con attenzione: arcivescovo della chiesa di Roma, Milingo si sposa (no, dico, si sposa!) facendo celebrare il matrimonio dal capo di un’altra religione (no, dico, un’altra religione!) e ordina 4 vescovi nuovi… 
Viene scomunicato (scomunicato!) e ora è impegnato in una battaglia: rendere il celibato una opzione.
In questi giorni Milingo è in Italia, anche per promuovere il suo nuovo libro: Milingo confessioni di uno scomunicato, Koiné Nuove Edizioni.


Io sto con Milingo, tanto che spero divenga presto papa.

Commenti

Post più visti del mese

Il mio vecchio professore di matematica

Uguale non vuol dire Identico | Si è uguali se si è unici

Alan Bennett