ADSL? Non pervenuto!

Il 25 novembre 2004 ho aderito a un’offerta di un noto provider nazionale, la quale prevede la navigazione in Internet con ADSL allo stesso prezzo dell’analogico (tanto per facilitare il riavvio del mondo). Ho aspettato che il servizio mi venisse attivato e che mi venisse spedito a casa il modem ADSL. Il servizio mi è stato regolarmente attivato, ma del modem manco l’ombra… Ho chiamato il servizio clienti del provider e ho fatto notare la cosa. Mi hanno, tra l’altro, consigliato di mandare un fax come ulteriore sollecito. Fatto, ma del modem manco l’ombra… Ho richiamato e mi hanno detto che il problema era loro, ma sarebbe stato risolto a breve e per scusarsi mi avrebbero regalato tre mesi di navigazione gratuita a far data dal momento di ricezione del modem. Questo accadeva immediatamente dopo le feste natalizie. Ho aspettato un tempo ragionevole, ma del modem manco l’ombra… 
Ieri ho richiamato e mi è stato risposto che «il sistema ha generato un errore che risolverà da solo, ma non si sa quando». A quel punto ho deciso di risolvere io l’errore del sistema e ho mandato un fax chiedendo che mi venisse disattivato il loro (dis)servizio senza l’addebito di penali o cose del genere.
Avranno anche fatto ripartire il mondo, ma lo hanno fatto ripartire assai male!
 

Post popolari in questo blog

Lavapiubianco

Una app Android per Danilo Ruocco