Post

Visualizzazione dei post da Maggio, 2016

Festa della Repubblica o del Potere?

Immagine
Con l’approssimarsi del 2 giugno praticamente ogni anno mi torna una domanda: perché, per festeggiare la nostra Repubblica, si tiene una parata militare?
Che senso ha, oggi, continuare a celebrare e festeggiare la nostra Repubblica, luogo in cui dovrebbe sempre essere favorito il dibattito/confronto pacifico e democratico tra i cittadini, con l’esibizione muscolare di uomini in divisa? Ovvero, non è una contraddizione in termini celebrare una democrazia facendo sfilare dei militari?
Si vuole, forse, far passare il messaggio che la nostra Repubblica democratica è difesa solo dai militari? Ma la nostra Repubblica democratica, non dovrebbe essere difesa dai cittadini con il diritto di voto e dai politici che li rappresentano?
Ma, è un dubbio orrendo, forse, in realtà, non si festeggia la Repubblica… Forse si festeggia e si celebra il Potere… E il Potere, oltre a essere esercitato con le gerarchie (militari e non), si mantiene con la forza… La forza dei militari…

Festa della Repubblica o Festa del…

Come in un pozzo

Immagine
Sono caduto in te
come in un pozzo.

Ho avuto freddo in te
come d’inverno.

E mi hai lasciato solo
e senza amore.

Lontano dal tuo corpo
ora respiro.

A volte l'invisibile...

Immagine

Ciò che un politico italiano dovrebbe ricordare

Immagine
Ecco cosa un politico della Repubblica italiana dovrebbe sempre aver chiaro e ricordare...
Leggi anche L'Italia non è uno Stato teocratico, ma laico

Le buone azioni e il Vaticano

Immagine

Master Class

Immagine
I polsi legati e gli occhi bendati. Sei in mio potere.
La tua paura mi eccita. Ti bacio e ti percuoto.
Mi lecchi gli stivali, i piedi e il sesso.
Ti sciolgo e ti sbendo. Ti coccolo e ti penetro.
Ti imperlo del mio seme e ti insulto mentre insegui e raggiungi l’orgasmo.
____________

Leggi anche Black slave

Le persone che ti lasciano sparendo

Immagine
Hai avuto una relazione con una persona che improvvisamente è sparita nel nulla? Questo pensierino è per te.

L'ultima risata

Immagine
Non lascerò eredi e nessuno piangerà  la mia morte.
Sarò gettato in un fosso e mangiato dai cani.
Che importa? Di me resterà l’eco  dell’ultima risata.