Sorrido alla Vita

Nell'agosto del 2000 ho avuto uno shock anafilattico e mi è stato detto che, nel giro di 10 minuti, sarei morto soffocato. 
L’unica speranza per me, che, fino a quel momento, non sapevo di essere allergico a qualcosa, era che non fossi allergico anche al cortisone. Non lo sono ed eccomi qui.

Negli ultimi giorni un mio contatto su Facebook mi ha fatto notare che sorrido spesso. Gli ho risposto che la vita è già triste di suo ed è meglio non peggiorare le cose.

Ora vorrei aggiungere che io sorrido alla Vita.
Sorrido con la consapevolezza profonda, radicata, che essa possa cessare in qualsiasi istante.
Sorrido per la sua insensatezza.
Sorrido perché i piccoli dispiaceri quotidiani non diventino, ai miei occhi, tragedie immani.
Sorrido tentando di prendere il meglio da ciò che mi viene offerto. 

Mi difendo con un sorriso.

Leggi anche Dionisiaco

Post popolari in questo blog

Lavapiubianco

Una app Android per Danilo Ruocco