Post

Visualizzazione dei post da Maggio, 2014

Intervista su Luchino Visconti

Immagine
Venerdì 30 maggio 2014 a partire dalle 18.30 sarò ospite del Milk presso la sede del Guado in via Soperga 36 a Milano, in quanto, assieme a Mario Cervio Gualersi e Pasquale Marrazzo, parlerò del Teatro a tematica GLBT.
In particolare, fermerò la mia attenzione su due spettacoli di Luchino Visconti che fecero scandalo: l'Adamo di Achard e l'Arialda di Testori. In essi, infatti, la tematica omosessuale veniva presentata in modo assai differente rispetto a quanto si era soliti fare in quegli anni: i personaggi omosessuali, infatti, non erano messi in ridicolo e il loro stile di vita non era stigmatizzato, ma, anzi, essi erano portatori di messaggi positivi.
Rimando al sito del Milk dove si può leggerel'intervista che Alessandro Rizzo mi ha fatto su Luchino Visconti.

Sorrido alla Vita

Immagine
Nell'agosto del 2000 ho avuto uno shock anafilattico e mi è stato detto che, nel giro di 10 minuti, sarei morto soffocato.  L’unica speranza per me, che, fino a quel momento, non sapevo di essere allergico a qualcosa, era che non fossi allergico anche al cortisone. Non lo sono ed eccomi qui.
Negli ultimi giorni un mio contatto su Facebook mi ha fatto notare che sorrido spesso. Gli ho risposto che la vita è già triste di suo ed è meglio non peggiorare le cose.
Ora vorrei aggiungere che io sorrido alla Vita. Sorrido con la consapevolezza profonda, radicata, che essa possa cessare in qualsiasi istante. Sorrido per la sua insensatezza. Sorrido perché i piccoli dispiaceri quotidiani non diventino, ai miei occhi, tragedie immani. Sorrido tentando di prendere il meglio da ciò che mi viene offerto. 
Mi difendo con un sorriso.
Leggi anche Dionisiaco