Post

Visualizzazione dei post da Gennaio, 2013

Le mie parole nella musica di Joe Schittino

Immagine
Se una mia poesia emoziona il lettore, io sono contento. Se un mio testo creativo stimola il processo creativo di un artista, sono, non solo felice, ma onorato. Con grande orgoglio pubblico qui la partitura di Nei miei pensieri del Maestro Joe Schittino. Si tratta di una composizione per pianoforte e tenore nella quale il Maestro ha messo in musica una mia poesia: Nei mie pensieri. Non so leggere uno spartito, per cui ho chiesto al Maestro Schittino di dirmi di che tipo di musica si tratta. Mi ha risposto che «tecnicamente è un brano atonale, fatto di gesti musicali che assecondano e contraddicono il testo, in una specie di piccola lotta... Ci sono dissonanze spigolose e improvvise distensioni... Tutto in poco più di un minuto di durata». Spero tanto di poterla ascoltare al più presto.

Ecco la partitura.

Massaggiare o del diventar sodali

Immagine
Mi piacciono i massaggi. Mi piace farli e mi piace riceverli. Quando mi vengono praticati, mi piace sentire le mani esperte del massaggiatore che mi stendono i muscoli. Mi piace abbandonarmi, chiudere gli occhi e lasciare il mio corpo in mani altrui. All’altrui  tranquilla perizia. Non provo alcun imbarazzo a farmi massaggiare o a massaggiare. Quando sono io a massaggiare, mi piace poter far scorrere le mani sul corpo dell'altra persona. Sentirne l'abbandono, il piacere del rilassamento. Mi dà soddisfazione vedere il massaggiato chiudere gli occhi e lasciarsi quasi cadere nel sonno. Non essendo un massaggiatore professionista, mi limito a cercare di rilassare l’altra persona distendendole i muscoli, senza avventurarmi in pratiche curative, le cui tecniche ignoro completamente. Mi limito a favorire il rilassamento e mi sento soddisfatto per questo: in un mondo in cui lo stress ci divora, dare relax a qualcuno…

Spiagge nudiste

Immagine
Ho avuto modo di frequentare diverse spiagge per nudisti sia in Italia, sia all'estero (specie in Francia e in Spagna). Devo dire che, a mio avviso, l'Italia non dimostra di essere accogliente con i nudisti. Infatti, la maggior parte delle volte le spiagge, ancorché assai belle da un punto di vista paesaggistico, sono situate in posti isolati e, per questo, prive di servizi. Non così all'estero dove le spiagge per chi pratica il naturismo, spesso, non sono separate da quelle frequentate dai bagnanti in costume e, perciò, godono degli stessi servizi (a volte ottimi, oltre che assai economici). Inoltre, mi pare di poter affermare che all'estero il naturismo è una filosofia di vita che coinvolge l'intera famiglia (dai nonni ai nipoti), mentre in Italia essa, al massimo, si riduce a un'esperienza da vivere in coppia, oltre che con gli amici (meglio se tutti del proprio sesso d'appartenenza). Ecco, allora, che capisco quanti all…

Pronto soccorso, Codice di dimissione e Ticket

Immagine
Ma quanti sanno che in Lombardia (secondo quanto stabilito dalDGR n° IX/3379 del 09/05/2012) il ticket del Pronto soccorso si paga in base al codice di dimissione  e non in base al codice assegnato all'accettazione? Io me ne sono reso conto solo ieri, quando sono stato dimesso dal Pronto soccorso nel quale ero stato ricoverato perché ho avuto una colica renale. Scoperto il meccanismo, ho fatto questo piccolo ragionamento: se ti dimettono dal Pronto soccorso è perché ti hanno curato e, quindi, dovresti essere guarito! E, ovviamente, se sei guarito il codice che ti viene assegnato è quello di minore gravità (ossia il bianco), dato che il pericolo è superato... Fermo restando che, nel frattempo, tu non sia morto o non necessiti di un ricovero... In pratica, se il ticket si stabilisce in base al colore del codice assegnato all'atto della dimissione/guarigione e non in base a quello assegnato nel momento in cui si sta male, allora pare evidente com…

Sexy shop

Immagine
Se ne vedo uno e ho tempo entro sempre volentieri in un sexy shop. Raramente ne esco con qualche acquisto fatto. Non perché non vi siano oggetti degni di essere comprati, ma perché quelli che mi interessano, spesso, hanno prezzi ingiustificabili. Una delle "attrazioni" dei sexy shop sono, per me, gli avventori. Mi colpiscono le coppie e quelli che fingono di essere lì per caso. Sulla seconda categoria di persone non vale la pena spendere tante parole. Per loro una domanda: ma se dovete fingere un disinteresse che non avete, chi ve lo fa fare di entrare nel negozio? Se avete bisogno di sexy toy, potete comodamente ordinarli via Internet... Le coppie, invece, meritano qualche parola in più. Ci sono coppie complici e altre meno. Le prime sono formate da individui che sui giocattoli sessuali e la pornografia la pensano allo stesso modo. Si vede che amano divertirsi in un certo modo e spesso, di fronte a un oggetto di loro interesse, …

Intimità

Immagine
Non credo sia facile definire cosa sia l’intimità. Ognuno di noi, penso, ha una sua definizione del termine, forse dovuta al fatto che ognuno di noi raggiunge con i suoi “intimi” diversi livelli di intimità. Ovvero, non si è intimi allo stesso modo con tutte le persone con cui si è intimi... Personalmente costruisco l’intimità con una persona attravero i corpi (il mio e quello dell’altra persona). Più i corpi si conoscono e più sale il livello di intimità. Penso che questo modus operandi sia dato dalla mia convinzione che i corpi non mentono. E, per me, la sincerità delle reazioni fisiche è alla base del dare e ricevere fiducia. Solo se mi fido dell’altro/a ne divento intimo. E mi fido quando sento, percepisco, che non mi mente. E lo percepisco attraverso il corpo... Se sento che il corpo dell’altra persona tenta di escludermi, allora mi blocco e ritiro la mia fiducia. Non riesco a dare fiducia se percepisco che l’altra persona cerca una via di fuga. …

RCCDNL - Insania

Non mi sporcate

Voi che indossate paramenti sporchi di sangue Voi che dite parole cariche d’odio Voi che puzzate di morte Non vi avvicinate al mio cadavere Non mi sporcate. Voi che ripetete Salmi che non capite Voi che non amate il vostro prossimo Voi che puzzate di ipocrisia Non vi avvicinate al mio cadavere Non mi sporcate. Voi che insozzate gli innocenti Voi che rubate l’oro ai poveri Voi che puzzate di viscidume Non vi avvicinate al mio cadavere Non mi sporcate con la vostra falsa morale.

RCCDNL - Religio