Post

Visualizzazione dei post da Luglio, 2012

Annuso l'aria in cerca della pioggia

Annuso l'aria in cerca della pioggia,
ma sento solo il tanfo della morte.
Piovono gocce di sangue e nelle fogne
ribolle il marcio dei secoli.
Il mare rantola e scandisce
il tempo della notte.
Stringimi la mano mentre nudi
affrontiamo l'alba del nuovo Sole.


Due false virtù

Immagine
La castità.  Ancora oggi c’è chi elogia la castità in ogni suo aspetto, ovvero elogia la verginità e la castità coniugale, oltre che quella praticata in ragione di un’appartenenza a un ordine religioso.
A mio avviso, la castità non è una virtù, bensì un’inutile mortificazione della “carne”, un negarsi al piacere assolutamente privo di senso.  A cosa serve, infatti, essere casti? A nulla, se non a mortificare, appunto.  A cosa serve la verginità? A nulla.
La fedeltà.  Ancora oggi molti elogiano come una virtù la fedeltà coniugale. In base a cosa molti credono che l’Amore debba essere riservato a una sola persona?  A cosa serve essere fedeli? Oggi a nulla, ma un tempo serviva alle coppie eterosessuali per stabilire, con un certo margine di sicurezza, la paternità del nascituro. 
A mio avviso, insomma, la castità e la fedeltà sono state per secoli elogiate come delle virtù in quanto erano dei mezzi al servizio del patrimonio (anche genetico): tramite esse, infatti, l’uomo poteva avere u…