La decisione

Ti consiglio di leggere prima:
  1. Mary
  2. Mezzo morto
  3. I tre gemelli
  4. I figli dell'aliena 
___________________

- Uno di loro, il primo, ha perfino copulato; lo abbiamo visto tutti e tutti abbiamo concordato che era una scena che non si poteva restare a guardare per la sua crudezza.
- Sì, caro collega, ma non possiamo fargli una colpa per essersi adeguato alle usanze barbariche degli abitanti di quel pianeta. In fondo, lo ricordo a tutti noi, la missione dei tre gemelli era quella di stabilire un contatto con gli abitanti del luogo.
- Certo, caro collega, la conosciamo la missione che noi stessi abbiamo progettato e voluto per i tre gemelli, ma un conto è eseguire e portare a termine una missione, un altro è abbassarsi a compiere azioni tanto bestiali come copulare!
- Consiglieri, vi prego di non lasciarvi andare a considerazioni che poco hanno a che fare con il punto in oggetto. Vi ricordo che dobbiamo semplicemente decidere se rispondere o non rispondere alla richiesta di contatto proveniente dai tre gemelli.
- Ecco, appunto caro Presidente e cari colleghi del Consiglio: la questione è tutta qui! I tre gemelli stanno dimostrando una superiore capacità intellettiva rispetto agli abitanti del pianeta Terra, capacità che li ha portati a stabilire un contatto con noi. Sarebbe un delitto non rispondere e, soprattutto, non concedere loro di raggiungerci.
- A questo punto, caro Presidente, mi rivolgo a lei per avere la sicurezza che nessuno abbia ancora risposto al loro appello. Ovvero, che nessuno abbia risposto al loro messaggio.
- No, le confermo che i tre gemelli ignorano di essere riusciti a stabilire un contatto.
- Bene, sono sollevato! Il mio parere è che nessuno debba rispondergli mai.
- E per quale ragione? Perché non dovrebbero raggiungerci e lasciare quel pianeta abitato da quelli che loro stessi definiscono scimmioni?
- Caro collega, la risposta è davvero semplice: non sono alla nostra altezza! E la loro inettitudine a portare a termine una missione lo dimostra.
- Vorrei aggiungere a quanto appena detto, e mi scuso per averti interroto, caro collega, che i tre gemelli hanno già portato troppo dolore tra la nostra gente: ricordatevi che Mary è ancora ricoverata nella casa di cura. Sarebbe davvero pericoloso consetirgli di agire indisturbati tra la nostra gente.
- Ma che dice, caro collega! Mary è stata male  proprio a causa nostra!
- Ma è uno scandalo quello che dici, caro collega! Ti invito a ritirare subito quello che hai detto. Presidente mi appello a te affinché...
- Cari colleghi, vi prego di non litigare. Non v’è motivo. Anche perché sicuramente il collega non voleva lanciare un’accusa...
- Lungi da me, Presidente e onorevoli colleghi, voler accusare chicchessia! Volevo solo ricordare che Mary ha dato segni di squilibrio in seguito alla nostra decisione di allontanarla dai suoi tre figli, per cui non mi sembra il caso di addossare ai tre gemelli la responsabilità di aver fatto soffrire la loro madre biologica.
- Mary o non Mary, onorevoli colleghi, vi invito a prendere una decisione in merito, in quanto il tempo a nostra disposizione sta per scadere e abbiamo ancora l’ultimo punto all’ordine del giorno da discutere, prima che il portiere venga e ci cacci dalla sala... Dunque, se nessuno ha ancora qualcosa da aggiungere, vi inviterei a esprimere il vostro voto... Qualcuno vuole dire qualcosa?... Bene, votiamo: chi è favorevole a rispondere alla richiesta di contatto da parte dei tre gemelli alzi la mano... Bene bene. Chi è contrario alzi la mano... Astenuti?... Bene, si metta a verbale che il Consiglio, all’unanimità, ha deciso di non rispondere alla richiesta di contatto proveniente dai tre gemelli... Passiamo ora al prossimo punto all’o.d.g.: la nostra cena sociale di quest’anno. Qualcuno conosce un posticino carino su uno dei pianeti qui vicino dove passare una serata spensierata?

Post popolari in questo blog

Lavapiubianco

Una app Android per Danilo Ruocco