Android fa sembrare gli altri vecchi


Chi, come me, da tempo ha affidato la sua vita on line a Google è abituato a consultare le sue e-mail su Gmail, scrivere i testi con Google Document, leggere i feed rss con il Reeder e via discorrendo.
Da qualche giorno ho comprato un nuovo cellulare che “gira” con il sistema operativo di Google: Android.
Per avere sullo smartphone i miei contatti, le mie e-mail, i feed rss… non ho dovuto collegare il cellulare al computer e avviare la sincronizzazione dei dati (che, a volte, può essere problematica), ma mi è bastato memorizzare il mio account Google perché il telefono si collegasse ai miei dati e li sincronizzasse.
Il sistema Android, restando sempre collegato al mio account mi evita il fastidio di ricordarmi di collegare i device al computer per sincronizzare i dati, in quanto l'operazione di update avviene costantemente in background con evidenti vantaggi.
Notevoli, poi, alcune delle app che si possono scaricare gratis per aumentare la propria produttività in mobilità.
Il sistema operativo Android ha fatto, improvvisamente, diventare antiquati gli altri sistemi operativi per cellulari che ho provato finora.