Europarlamento: perché due sedi al posto di una?


Non ho mai capito la ragione per la quale l’Europarlamento abbia due sedi: una a Bruxelles e l’altra a Strasburgo. Ogni mese gli eurodeputati sono costretti a fare la spola tra le due sedi per garantire il rispetto di vecchi trattati. Oggi apprendo da “Euronews” che:
Il trasloco mensile, che oltre ai parlamentari coinvolge migliaia di impiegati, avvocati e giornalisti, costa ogni anno ai contribuenti oltre 200 milioni di euro.
Una notizia che mi ha lasciato turbato. Forse sarebbe il caso che si scegliesse di avere una sede unica!