Incongruenze insondabili

La tua casa non è stata mai la mia.
Per te esisto solo al presente,
nel momento dell’ardore.
Io cerco altro,
eppure torno a te come all'infanzia.