Post

Visualizzazione dei post da Ottobre, 2006

Incongruenze insondabili

La tua casa non è stata mai la mia. Per te esisto solo al presente, nel momento dell’ardore. Io cerco altro, eppure torno a te come all'infanzia.

Viaggiare comodi e sicuri

Immagine
Ore 8.10 treno Bergamo-Milano: "Trenitalia è lieta di avervi a bordo..."

Tengo spesso gli occhi chiusi

Tengo spesso gli occhi chiusi e penso, ti penso. Tengo spesso gli occhi chiusi e sorrido, ti sorrido. Forse ti amo. Tengo spesso gli occhi chiusi e spero che tu ci sia ancora.

La bellezza della luce

Immagine
Da bambino mi si poteva sorprendere a fissare i lampadari: sono sempre stato attratto dalla luce, mi è sempre piaciuta. Ci ho messo un po’ prima di trovare i lampadari “giusti” per la mia casa, ma ora che li ho trovati, sono molto fiero di loro.